Published on Febbraio 7th, 2017 | by Staff

0

La composizione dell’olio di Rosa mosqueta

La natura è ricca di essenze che possiedono grandi capacità curative, e che sempre più spesso vengono utilizzate in sostituzione dei farmaci e degli elementi chimici. Da questo punto di vista, risulta davvero difficile trovare un olio vegetale che possa vantare le grandissime qualità riparatrici dell’olio di Rosa mosqueta, famoso per le sue caratteristiche anti-ossidanti e idratanti per la cute. Quest’olio, infatti, trabocca di sostanze particolarmente benefiche, in grado di restituire alla pelle del viso e del corpo una seconda giovinezza. Ed allora, sarà proprio il caso di approfondire insieme la composizione dell’olio di Rosa mosqueta.

Un alfabeto di vitamine

L’olio di Rosa mosqueta è innanzitutto ricchissimo di vitamine e contiene, nello specifico, un’alta percentuale di Vitamina A e di Vitamina E. Da ciò si evince quanto sia forte il suo potere anti-ossidante, che permette alle cellule della pelle di auto-ripararsi velocemente e senza ricorrere a sostanze pericolose o invasive. La presenza della Vitamina A, inoltre, permette alla pelle di essere costantemente idratata, regalando al viso un’elasticità davvero utile per combattere tutti i sintomi dell’invecchiamento della cute. Infine, da non sottovalutare la presenza della Vitamina K, responsabile della coagulazione del sangue.

La composizione dell’olio di Rosa mosqueta

L’olio di Rosa mosqueta, oltre alle vitamine, contiene anche molti altri elementi utili alla ricostruzione delle cellule, come ad esempio l’acido linoleico: un grasso polinsaturo già presente nell’organismo umano, responsabile della costruzione dei lipidi epidermici e, dunque, della rigenerazione delle cellule della cute e dell’idratazione della pelle. L’olio di Rosa mosqueta contiene altri due elementi salvifici per l’organismo: lo Squalene, dalle grandi proprietà emollienti, ed il retinolo, fondamentale durante la fase di riparazione cellulare e, dunque, particolarmente consigliato per guarire le cicatrici.


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑