Published on Febbraio 7th, 2017 | by Staff

0

Scopriamo insieme la Rosa mosqueta

La Rosa mosqueta è una pianta selvatica particolarmente diffusa in Sudamerica, soprattutto in Cile. Nota anche come Rosa moschetta, Rosa rubiginosa e Rosa muschiata, questo arbusto è in grado di resistere a condizioni climatiche molto rigide, ma diventa improvvisamente delicato durante la fioritura. Non è comunque un problema che riguarda le bacche della Rosa mosqueta, di un rosso acceso, particolarmente resistenti e esteticamente molto simili ai pomodori ciliegini: è da esse, infatti, che viene ricavato il famoso olio di Rosa mosqueta, utilizzato per curare gli inestetismi della pelle e per rafforzare il cuoio capelluto.

La storia della Rosa mosqueta

La Rosa mosqueta, la cui conoscenza s’è diffusa in Europa solo dal 1970, è in realtà un arbusto conosciuto ed utilizzato da secoli dalle tribù dell’America Meridionale, soprattutto da quelle cilene. Stando alle testimonianze storiche rinvenute in Sudamerica, le grandissime proprietà della Rosa mosqueta erano già note in Cile dai tempi della tribù Araucana, che utilizzava il suo olio vegetale per curare soprattutto le ustioni causate dall’esposizione prolungata al sole. E non è un caso che la prima europea ad entrare in contatto con questo olio, ovvero la studiosa francese Nathalie Gueneau, abbia scoperto le sue formidabili potenzialità proprio durante la cura di alcune gravissime ustioni che si era procurata alle labbra, durante la sua permanenza in Cile. Va infatti specificato che le tribù cilene hanno sempre custodito gelosamente le proprietà di questa rosa selvatica.

L’estrazione dell’olio di Rosa mosqueta

L’olio viene estratto dalle bacche di Rosa mosqueta attraverso diversi metodi: il principale metodo di estrazione, nonché quello utilizzato ancora oggi dalle popolazioni autoctone del Sudamerica, è la spremitura a freddo delle bacche, rigorosamente manuale. Il problema delle altre preparazioni, che avvengono prettamente a caldo e tramite macchinari industriali, è la perdita della maggior parte dei principi attivi che caratterizzano questo olio miracoloso. Il consiglio, dunque, è di acquistare esclusivamente olio di Rosa mosqueta prodotto secondo il metodo tradizionale, così da poter usufruire di tutti i suoi vantaggi.


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑